Provincia di Salerno

Ambiente

Provincia di Salerno
Accedi alla Web Mail Seguici sulla nostra pagina facebook Entra nel nostro canale YouTube Seguici tramite feed RSS Seguici su google plus
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Ambiente
Home Page » Come fare per » Imprese » Ambiente
Icona menu

Tipologia di procedimento

 

Procedimento


Autorizzazione alla installazione dell’apparato radio base

L’interessato indirizza la domanda alla Provincia di Salerno consegnandola direttamente all’ufficio Protocollo Generale o inviandola a mezzo posta ordinaria o a mezzo posta raccomandata.
Il richiedente deve essere titolare dell’impianto radiofonico. Alla domanda bisogna allegare: il parere del Comune ove è collocato l’impianto; l’istruttoria tecnica dell’ARPAC.
Costi e modalità di versamento: Una marca da bollo da € 14,62 per l’istanza; una marca da bollo da € 14,62 per il provvedimento.
L’autorizzazione all’installazione dell’apparato radio base viene rilasciata in 60 gg dall’acquisizione dei pareri e viene inviata con lettera raccomandata all’indirizzo indicato dall’interessato. L’autorizzazione può essere anche ritirata da parte dell’interessato presso il Settore Ambiente, - Ufficio Ecologia e tutela ambientale – in Via Mauri, 63 - Salerno

Denuncia pozzo L’interessato produce una domanda indirizzata a Provincia di Salerno - Settore Ambiente - Servizio Difesa del suolo e tutela delle acque – Ufficio gestione delle acque, consegnandola direttamente all’ufficio Protocollo Generale o inviandola a mezzo posta ordinaria o a mezzo posta raccomandata.
L’unico requisito richiesto è il titolo di proprietà del terreno.
La documentazione da allegare all’istanza è reperibile presso l’Ufficio Gestione delle acque oppure sul sito www.ambiente.provincia.salerno.it
Non ci sono costi.
Il Settore Ambiente - Ufficio Gestione delle acque – si trova in Via Mauri, 63 - Salerno


Iscrizione al registro provinciale delle attività di recupero rifiuti (art. 216, D.Lgs. 152/06)
L'interessato produce una domanda indirizzata a Provincia di Salerno - Settore Ambiente - Servizio Rifiuti e bonifiche, consegnandola direttamente all’ufficio Protocollo Generale o inviandola a mezzo posta ordinaria o a mezzo posta raccomandata.
I requisiti richiesti sono quelli soggettivi di cui all’art. 10 del D.M. 5 febbraio 1998 e ss.mm.ii.
 All’istanza vanno allegati: codice fiscale, sede legale, iscrizione Camera Commerci,; codice ISTAT – Tipologia attività, quantitativo rifiuti recuperati suddivisi per codice CER, documentazione tecnica dell’impianto e delle attività, modulistica predisposta dal Settore e reperibile direttamente presso l’ufficio oppure sul sito www.ambiente.provincia.salerno.it
Costi e modalità di versamento: l’iscrizione è subordinata al versamento dei diritti previsti dal Decreto Interministeriale n. 350 del 21 luglio 1998, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale 238 del 12 ottobre 1998. Il pagamento annuale va effettuato entro il 30 aprile di ogni anno, tramite il conto corrente postale n. 63019061, intestato a Provincia di Salerno Servizio Tesoreria - Serv. Ambiente – Diritti Reg. D.LGS. 22/97 - Via Roma n. 104 84100 Salerno, causale “diritti di iscrizione annuale al registro Provinciale delle attività di recupero rifiuti”.
L’istruttoria della documentazione è subordinata al versamento di € 320,00 per le relative spese istruttorie di cui alla Deliberazione di Consiglio Provinciale n. 28 del 28.4.2011, tramite il conto corrente postale n. 63019061, intestato a Provincia di Salerno Servizio Tesoreria - Serv. Ambiente – Diritti Reg. D.LGS. 22/97 - Via Roma n. 104 - 84100 Salerno, causale “spese istruttorie per nuova iscrizione/integrazione/rinnovo”
Tempi previsti: 90 gg dall’avvio dell'iter del procedimento.
L'Atto conclusivo viene inviato con lettera raccomandata all’indirizzo indicato dall’interessato.
Il Settore Ambiente - Ufficio Bonifica siti contaminati - è in Via R.Mauri, 63 - Salerno
 

Richiesta di attingimento annuale da corso d’acqua superficiale L’interessato produce una domanda indirizzata a Provincia di Salerno - Settore Ambiente - Servizio Difesa del suolo e tutela delle acque - Ufficio gestione delle acque fatta consegnandola direttamente all’ufficio Protocollo Generale o inviandola a mezzo posta ordinaria o a mezzo posta raccomandata.
La documentazione da allegare all’istanza è reperibile presso l’Ufficio Gestione delle acque oppure sul sito www.ambiente.provincia.salerno.it.
Costi e modalità di versamento: Marca da bollo da € 14,62; versamento di € 150,00 (per il rinnovo annuale € 60,00) da effettuare sul c/c postale n. 63019228, oppure con bonifico bancario attraverso IBAN: IT47U0760115200000063019228 intestato a Amministrazione Provinciale di Salerno, Servizio Tesoreria, causale: istanza attingimento annuale.
La pratica di Licenza di attingimento annuale richiede 90 gg per la sua conclusione (ovvero
45 per il rinnovo) a partire dal 1 maggio di ogni anno.
L’atto conclusivo viene inviato con lettera raccomandata all’indirizzo indicato dall’interessato.
Il Settore Ambiente - Ufficio Gestione delle acque - è in Via Mauri, 63 - Salerno


Richiesta concessione derivazione trentennale per tutti gli usi diversi dal domestico L’interessato produce una domanda indirizzata a Provincia di Salerno - Settore Ambiente - Servizio Difesa del suolo e tutela delle acque - Ufficio gestione delle acque consegnandola direttamente all’ufficio Protocollo Generale o inviandola a mezzo posta ordinaria o a mezzo posta raccomandata
L’unico requisito richiesto è il titolo di proprietà del terreno.
La documentazione da allegare alla domanda è reperibile presso l’Ufficio Gestione delle acque e scaricabile dal sito www.ambiente.provincia.salerno.it.
Costi e modalità di versamento: Due marche da bollo da € 14,62 ciascuna; versamento di € 300,00 per rilascio o rinnovo concessione 30/le per scopo irriguo fino a 7 l/s, per scopo autolavaggio, pulizia piazzale, antincendio, irrigazione di attrezzature sportive e di aree destinate al verde pubblico o giardini aziendali, piscicoltura e zootecnico fino a 2 l/s; versamento di € 600,00 per rilascio o rinnovo concessione 30/le per scopo consumo umano, industriale, irriguo superiore a 7 l/s, per scopo autolavaggio, pulizia piazzale, antincendio, irrigazione di attrezzature sportive e di aree destinate al verde pubblico o giardini aziendali, piscicoltura e zootecnico superiore a 2 l/s; versamento di € 800,00 per rilascio o rinnovo concessione 30/ le per scopo idroelettrico. Versamenti da effettuare su c/c postale n. 63019228 oppure bonifico bancario attraverso IBAN: IT47U0760115200000063019228 intestato a Amministrazione Provinciale di Salerno, Servizio Tesoreria, Causale: istanza concessione di piccola derivazione 30/le di acqua pubblica.
La Concessione 30/le per derivazione di acqua pubblica viene rilasciata in tempi variabili in funzione della procedura avviata e viene inviata mediante lettera raccomandata all’indirizzo indicato dall’interessato.
Il Settore Ambiente - Ufficio Gestione delle acque – è in Via Mauri, 63 - Salerno


Richiesta ricerca idrica

L’interessato produce una domanda indirizzata a Provincia di Salerno - Settore Ambiente - Servizio Difesa del suolo e tutela delle acque - Ufficio Gestione delle acque, consegnandola direttamente all’ufficio Protocollo Generale o inviandola a mezzo posta ordinaria o a mezzo posta raccomandata.
L’unico requisito richiesto è il titolo di proprietà del suolo.
La documentazione da allegare all’istanza è reperibile presso l’Ufficio Gestione delle acque e scaricabile dal sito www.ambiente.provincia.salerno.it.
Costi e modalità di versamento: Due marche da bollo da € 14,62 ciascuna; versamento di € 250,00 da effettuare sul c/c postale n. 63019228, oppure con bonifico bancario attraverso IBAN: IT47U0760115200000063019228 intestato a Amministrazione Provinciale di Salerno, Servizio Tesoreria, causale: istanza ricerca idrica
L’Autorizzazione alla ricerca idrica viene rilasciata in 180 gg a partire dall’avvio dell’iter e viene inviata con lettera raccomandata all’indirizzo indicato dall’interessato.
Il Settore Ambiente - Ufficio Gestione delle acque – è in Via Mauri, 63 - Salerno
 

Rilascio certificazione di avvenuta bonifica (art. 248, comma 2, del D. Lgs 152/06)
Rilascio certificazione di avvenuta bonifica (art. 248, comma 2, del D. Lgs 152/06)
L’interessato - l’Amministrazione Regionale - produce una domanda indirizzata a Provincia di Salerno-Settore Ambiente - Servizio Rifiuti e bonifiche, consegnandola direttamente all’ufficio Protocollo Generale o inviandola a mezzo posta ordinaria o a mezzo posta raccomandata o a mezzo fax al n 089 338812.
L’interessato deve possedere il Decreto di approvazione del progetto definitivo di Bonifica da parte della Regione o del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare (nei siti di bonifica di interesse nazionale).
All’istanza deve essere allagata la Relazione tecnica descrittiva delle attività di bonifica realizzate come da progetto di bonifica definitivo approvato da Decreto Regionale e/o Ministeriale.
La pratica, che non prevede alcun costo, viene conclusa in 60 gg dall’avvio dell’iter.
L’atto conclusivo viene inviato con lettera raccomandata all’indirizzo indicato dall’interessato e agli Enti interessati.
IlSettore Ambiente - Ufficio Bonifica siti contaminati - Via Mauri, 63 - Salerno

 

Autorizzazione Unica Ambientale

Per saperne di più sul procedimento clicca qui

Per scaricare l'istanza AUA clicca qui

Per scaricare gli allegati all'istanza AUA clicca qui

Attenzione: dal 30.6.2015 è entrato in vigore il modello unico nazionale. Nelle more che venga approvato il modello regionale, si precisa che dal 1.1.2016 non verranno istruite istanze che non conterranno anche tale modello compilato dalle ditte e trasmesso per il tramite del SUAP competente per territorio.

Per scaricare il modulo AUA nazionale clicca qui

Condividi questo contenuto

- Inizio della pagina -

Il Portale della Provincia di Salerno è un progetto realizzato da Internet Soluzioni S.r.l. con la piattaforma ISWEB ® - Content Management Framework

Responsabile del Procedimento di Pubblicazione - Privacy - Note Legali - Posta Elettronica Certificata - Webmail

Provincia di Salerno - Via Roma, 104 - Salerno (SA), 84121 - Centralino 089 614111  -  Fax 089 2022099 - Partita Iva: 80000390650

Il progetto Provincia di Salerno è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it